domenica 22 maggio 2011

Meditare...

Se c'è una cosa in cui sono bravo è pensare.
Pensare, ri-pensare, farmi continue seghe mentali che mi frenano, che mi inibiscono, che mi fanno razionalizzare un buon 90% delle mie azioni e delle azioni altrui.
Forse, vedendola da un'altra prospettiva, il pensare troppo, per quanto possa far male, crea un attimo una sorta di empatia nei confronti dell'ambiente circostante.
Di certo, come ho affermato poche ore fa strappando un mezzo sorriso ironico ed un mezzo sorriso di compassione, tendo ad immaginarmi con la sfera di cristallo. Come una sorta di mago o di indovino che cerca, nella riflessione e meditazione continua, una base per il futuro prossimo venturo; dovrei quindi iniziare a leggere carte, divinare ossa e scrutare specchi d'acqua...

Ma...come sempre, c'è un fattore che mi frega, che non mi fa essere "mago" in tutto e per tutto: la pazienza.
Medito, sì, ma un po' a cazzo, diciamocelo. Il fattore pazienza mi è spesso estraneo, salto subito e spesso a conclusioni errate, fuorvianti perchè, per quanto cerchi di razionalizzare, c'è sempre la componente istintiva che proprio di neutralizzarsi non ne vuole sapere.

Dico e scrivo, spesso, di voler diventare stronzo. Non tanto nel senso cattivo del termine, quanto in quello mentale. 
Lo stronzo, in primis, appare assai distaccato. Cinico, freddo e oltremodo razionale nel suo modo e, forse, nel suo mondo.
Ecco, io quel modo e quel mondo lo vorrei tanto padroneggiare.
E, non da poco, ho notato che molti stronzi (ma soprattutto stronze) hanno acquisito questo status grazie ad una profonda meditazione. Tanto profonda che non ha annullato l'istinto, ma lo ha fuso, sapientemente, con la calma, con la pazienza, con quel dannato distacco dalla realtà e da un certo tipo di materialità che io, ancora, non riesco ad operare.
Ho notato che in codesti stronzi (e codeste stronze) fattore scatentante è stato sempre uno: lo yoga!

Sarà la respirazione, sarà l'apertura dei vari chakra, sarà che tutto gira intorno al sesso, ma chi conosco e so che fa yoga, in qualche modo, è notevolmente stronzo...

1 commento:

  1. Mah sai questo è un mondo che galleggia bene un po' tutto eh....metaforicamente parlando.

    Ognuno è stronzo a modo suo. Qualcuno è un po' più paziente.

    Yoga dovresti provarlo non è solo meditazione, quello è un luogo comune, sei troppo intelligente per cadere nei luoghi comuni su...
    (Eli)

    RispondiElimina