mercoledì 7 ottobre 2009

Gentilezza

La gentilezza e, a braccetto, la disponibilità sono merci parecchio rare. E lo dice uno che non è tanto dolce di zucchero e che spesso dà rasoiate quando ha la luna storta.
Ora, come detto recentemente, volevo frequentare un corso di kung fu. Non sono un violento e non mi sento certo un uomo arsenale, fatto sta che m'è preso questo desiderio e, cavolo, una volta tanto voglio assecondarlo.
Voglio e non "volevo", perchè il rischio di parlarne al passato è stato grande quando, presentandomi per chiedere informazione sulla prima imminente lezione del suddetto corso, sono stato praticamente ignorato dagli istruttori (maestri?) che mi hanno fatto praticamente aspettare per più di un'ora rimpallandosi (e rimpallandomi) tra di loro il compito sì annoso di dirmi 4 stracci di parole in croce.
In fondo per prendere per il qu le persone basta poco, qualche frasetta, qualche sorrisino, una stretta di mano e ora ne starei probabilmente parlando in termini positivi.
Ma non è stato così, e mi rendo conto come certe persone farebbero di certo meglio a cambiar mestiere, a non spacciarsi per maestri di un'arte marziale che, nella teoria, dovrebbe anche riconoscere il rispetto per l'altrui persona.
Così, incazzato nero, ho abbandonato la palestra fanquilizzando mentalmente (e per poco non anche a parole) i summenzionati maestri e, con un pizzico di rammarico (ma anche con una vena vendicativa non trascurabile), sono andato immediatamente alla ricerca di un altro corso analogo.
Purtroppo non sarà più kung fu, ma sarà, anzi E' (dal che ieri sera ho frequentato la prima lezione) karate.
Certo sono una frana, vedendomi nello specchio a fare le varie mosse dai nomi per me ancora astrusi e dimenticabilissimi parevo sinceramente una specie di giraffone con problemi di artrite!
Ma fa nulla, forse migliorerò, forse no. Non mi importa ^_^

2 commenti:

  1. massì che migliorerai e fanqulo ai 'maestri' dell'altra palestra!

    RispondiElimina
  2. Ma non hai capito, era una prova per vedere se possedevi la placidità mentale necessaria per apprendere le arti marziali! :D

    RispondiElimina