mercoledì 2 febbraio 2011

Facile e veloce...come comprare da una televendita

Da un po' latito su questo mio angolo di vita e virtualità.
Se qualcuno s'è preoccupato, tranquilli, non sono migrato all'estero (peccato) e non ho cambiato neanche taglio di capelli.
Semplicemente l'immediatezza di canali quali l'amato odiato facebook, ha attratto anche me.
Ed è un vero peccato. Un peccato perchè tanti pensieri, che in passato cercavo di tradurre quì in parole, ora sono sostituiti da più immediati "mi piace", da link vari, da foto, da commenti istantanei...
Quì, invece, ci vuole un po' d'olio di gomito. Ci vuole un attimo di predisposizione per scrivere qualcosa che non sia un monosillabo.
Non è una critica verso il mezzo facebook, non demonizzo nessuno, nè chi lo usa troppo nè chi lo usa troppo poco. Ognuno, alla fine, fa quello che sente.
Ed oggi, ora, mi sentivo di tornare a scrivere quì sul mio blog che, un po' come il primo amore, non si scorda mai.
E' stato quì che ho mosso i primi passi "social". Il resto, l'attuale, proviene tutto da bof...ed è un bel dire ^_^


1 commento: