mercoledì 2 settembre 2009

Non chiamatelo branco!

Non sopporto quando in TV, parlando di stupri, si utilizzi la parola branco.
Il branco è qualcosa che non ha nulla di pietoso, osceno e codardo. Cose che invece sono proprie ed esclusive dell'uomo.
Gli animali, anche in questo, ci sono di molto superiori. E paragonare un branco di qualsivoglia tipo di animale alla marmaglia di stronzi, ebeti, coglioni ed impotenti che sanno rapportarti alle donne solo con la violenza, ripeto, è un utilizzo improprio del termine che sa, anche questa prerogativa tutta umana, tanto di ignoranza.


Nessun commento:

Posta un commento