martedì 24 novembre 2009

La triste luce del sole

Il sole è vita, il sole riscalda ed illumina. Nulla di più vero fu detto.
Ma da ieri il sole che batte sulla facciata della mia casa non mi piace per nulla.
Infatti, per motivi purtroppo legati all'ennesimo cantiere edile, alcuni alberi che erano davanti casa mia sono stati vilmente potati (per non dire segati praticamente a metà) in previsione di un futuro ed imminente espianto.
Sono amareggiato per non dire schifato. Dovranno abbattere l'odioso e ridocolo campo sportivo che mi stà praticamente davanti casa ed anzichè distruggerne le fetenti mura (così da non dover subire ogni sabato e domenica lo strazio di questi semi-tifosi che inneggiano a squadre di 20° categoria manco fossero in Champions League!), hanno intellllligentemente iniziato dagli alberi.
Poi, con calma, magari quest'estate (a fetente campionato finito) abbatteranno anche stà fetecchia di campo sportivo solo per edificare l'ennesimo alveare di case per una popolazione che, almeno ai miei occhi, rimane sempre uguale e anzi tende a diminuire.
bof...

2 commenti:

  1. è lo stesso dramma che viviamo quotidianamente dalle mie parti :(

    RispondiElimina