domenica 8 agosto 2010

Falò (senza vanità)


Comincio ad avere tempi un pò più lenti di aggiornamento del blog.
Infatti questo post l'avrei voluto scrivere già ieri, ma per un piacevole (una volta tanto!!!) imprevisto, ho avuto la maggiorparte del pomeriggio impegnato, e anche il resto della giornata l'ho passato a fantasticare un pò come mio solito.
Comunque, tolto questo, l'altra sera sono stato ad un falò.
O meglio, in realtà è stata una grigliata sulla spiaggia, e che grigliata!
Premetto che non partecipavo ad una cosa del genere da circa metà della mia vita (quindi almeno una 15ina d'anni fa).
All'epoca, ricordo vagamente, fu decisamente diverso. Ero uno sbarbatello capelloso e brufoloso che partecipò all'evento per il solo scopo di conoscere qualche ragazza! Infatti si mangiò da cani e fu di una palla colossale perchè, manco a pensarlo, le varie girlz si appartarono con altri boyz, lasciando me ed il mio gruppo di amici nerd dell'epoca, a fare castelli di sabbia...

Ma, crescendo, invecchiando, diventando più brutto e più propenso a piaceri nei quali so dare il meglio di me stesso (vedi: mangiare), questo falò invece è stato di tutt'altra lega (non nord).
Potrà sembrarvi forse scontato, forse vagamente e smielatamente romantico, ma accendere e perdere lo sguardo nelle fiamme del piccolo falò è stato fantastico.
La perfezione caotica delle fiamme, il loro colore e calore, è un qualcosa che per me è stato indescrivibile, ancestrale.
Ha portato a tanti pensieri, più o meno profondi, e anche a riflessioni di non diverso spessore.
Complice poi della buona carne e dell'ancor più buon vino, pensieri e parole sono fluiti (o hanno fluito?) con naturalezza.
Io e i pochi, pochissimi presenti (partiti in 5 e finiti in 3) abbiamo condiviso questi stessi pensieri.
Pensieri di cambiamento, di timori, di paure, di confidenze.

Il cielo era terso, sgombro da nuvole e senza luna.
Disteso sulla spiaggia con gli occhi verso il cielo ho contato anche 3 stelle cadenti.
Ho espresso 3 desideri, uno, incredibilmente, s'è avverato...

Nessun commento:

Posta un commento