venerdì 13 gennaio 2012

...una kiccka...


Orbene, ieri sono stato in palestra!
Dalle vostre parti ha iniziato a nevicare? Se fosse così capirei.
Soprattutto capirei visto e considerato che, cavolo, mi sono divertito.
Non ho fatto la pesistica classica, non mi interessa "pompare" il fisico in maniera esagerata; ho frequentato però la prima lezione di kick boxe ^_^
Come ho scritto già ad una cara persona, sono proprio un fesso! Lo sono perchè per il mio carattere, per la mia mente e per il mio fisico, una qualsiasi attività sportiva è quantomeno necessaria.
Mi serve per scaricarmi dalle tensioni e dai troppi, troppissimi, pensieri che mi faccio.
L'avevo capito anni fa con la corsa, poi ho interrotto per via di una pleurite e da allora l'ho portata avanti molto a singhiozzo.
Mi piace stare all'aria aperta, mi piace il contatto con la natura, ma credo sia paradossalmente necessario anche respirare aria piena di testosterone (e non aggiungo altro per non urtare eventuali palati fini).
Serve anche quello, serve un po' di tutto alla fine.
In soldoni credo che continuerò le lezioni. Non mi importa l'agonismo, mi importa solo divertirmi e rilassarmi.
I bisogni, forse, cambiano meno velocemente dei mezzi per soddisfarli. Prima era la corsa, ora sono calci e cazzotti all'aria. Credo, in futuro, arriverà anche la meditazione.
Ora devo far esplodere piuttosto che imbrigliare l'energia che ho in corpo. La sento all'altezza del petto e del diaframma; non credo sia indigestione di peperoni...
Sono curioso e speranzoso. Alla lezione ho incontrato, fortuitamente, anche dei conoscenti. Questo mi ha fatto piacere. Le battute si sono sprecate e anche ridere e sorridere fa parte del tutto.
Non sono e non diventerò una macchina da combattimento, non mi interessa per nulla.
Voglio solo sentire ed avvertire il mio corpo; una cosa forse banale...ma è come se mi mancasse.
Ultimamente mi sono spesso sentito privo di un involucro. Quasi come uno spirito, senza una sua forma e senza una specifica sostanza.
Voglio risentire con tutti i sensi, tatto compreso. La pelle non è forse l'organo più grande ed esteso del nostro corpo? Lo è...me lo ero dimenticato, e una persona cara prima e quello di ieri me lo hanno rammentato.




1 commento:

  1. Sono contenta che tu abbia trovato qualcosa che ti fa stare meglio:-) spero di trovare qualcosa di simile anche io in fretta...
    Ciao Barbara

    RispondiElimina