martedì 20 aprile 2010

Vulcano 1 - Umanità 0

E insomma...
Aerei supertecnologici, cervelloni , call center, brandine negli aeroporti...
E' bastata una "modesta" esplosione vulcanica per mandare a carte 48 il tanto organizzato quanto fragile sistema dei trasporti aerei.
Pace, mi spiace per coloro che per i loro motivi non possono partire, che hanno dovuto bivaccare negli aeroporti o farsi stressanti viaggi a tappe con altri mezzi di trasporto, dal treno al cavallo, alla bicicletta; io, al loro posto, avrei sclerato da un pezzo, avrei buttato giù qualche santo a furia di maledizioni e improperi vari.
Ma è tanto palese come l'uomo, di fronte alla natura, sia poco più di un moscerino. Mi spiace per quei supermegaganziuomini che si credono i padroni di questo mondo, ma non è per nulla così.
Da che parte stare poi? Dalla parte dei forse troppo timorosi che hanno chiusi gli spazzi aerei? O con le compagnie aeree che stanno a lamentarsi dei danni economici stratosferici. E' lecito rischiare e fare volare? O meglio lasciar passare ancora un pò di tempo?
Perchè mi sento molto indeciso? Probabilmente perchè non mi fido di nessuna delle due parti in causa. Nè dei governanti, nè delle compagnie aeree. Tutte portano e vedono solo ed esclusivamente i loro interessi.
Per questo, visto che voglio schierarmi, ho deciso di stare dalla parte del vulcano.

1 commento:

  1. é vero di fronte alla forza della natura noi siamo davvero un granello si sabbia... ma vedi non é solo di fronte a queste catastrofi che ci sentiamo piccoli, ma anche e sopatutto se ci si pensa bene di fronte alle gravi malattie (anche loro in un certo senso sono prodotto della natura) che ci si sentiamo davvero appesi per un filo sottile sottile..... solo che quasi sempre quelli che ne sono toccati sono "soli" e oramai fanno poca notizia...

    beh scusa se ho divagato sul discorso vulcano,
    tornando a bomba a me fanno venire rabbia quelli che si lamentano che non possono volare, ma che ti lamenti a fare? ... ma io dico li metterei tutti su un areo e via se poi cade cavolacci loro!!!

    RispondiElimina