domenica 20 giugno 2010

...Franchino...


E', forse, arrivata l'estate.
La sera si dorme con le finestre aperte. Si mangia l'insalata di riso. Si esce di più. Si va a mare. Ci si veste leggeri. Le ragazze paiono "esplodere" in certe parti del corpo. I ragazzi sfoggiano fisici tonici e tartarughe varie. Si acuiscono gli odori.
Ecco, perchè, soprattutto sull'ultima affermazione...insomma...magari, visto che si suda un po' di più... una maggiore attenzione all'igiene non sarebbe male.
Non a caso, ieri (come tante innumerevoli volte) in fila alle casse del supermercato per poco non ho rischiato lo svenimento a causa di una mezza dozzina di ascelle decisamente virulente.

4 commenti:

  1. e almeno non viaggi in autobus. Un mio amico che prende la mia stessa linea per andare al lavoro sostiene che in certi orari quell'autobus ha lo stesso odore di quello che prendeva lui per andare a scuona in Giordania, solo che sull'autobus giordano trasporavano anche le galline.

    RispondiElimina
  2. Io la tartaruga me la disegno col pennarello.

    RispondiElimina
  3. @ Fed: LOL! capisco benissimo. infatti le varie volte che ho preso il bus per salire su a pisa ho avuto modo, a volte, di sorbirmi afrori di varia fragranza...

    @ Vitone: io invece, al posto della tartaruga (disegnata o meno) ho una medusa ;)

    RispondiElimina
  4. Ahahahah... E' verissimo! Una volta su un treno, portata all'esasperazione ho tirato fuori una bocetta di profumo e ho iniziato a spruzzarla ovunque. Una signora piuttosto anziana che da un po' di tempo storceva il naso ha iniziato a seguire il mio esempio, dando il via a una vera e propria rivoluzione =)

    P.S. La medusa è fantastica xD

    RispondiElimina