giovedì 6 agosto 2009

La mamma è sempre la mamma

Sono stato per qualche giorno solo in casa. Pertanto, non essendo etereo, ho dovuto per forza di cose cucinare, usare il bagno, lavarmi, cambiarmi, insomma cose decisamente normali.
Al mio ritorno a casa dove già c'era mia madre, la sera, neanche messo piede in casa e detto "ciao mamma, ben ritornata" sono stato bellamente cazziato per la seguente lista di mancanze alle quali, alla bene e meglio, ho replicato all'incirca così:

Mamma di Bof: non hai dato l'acqua alle mie povere piantine! guarda, sono tutte secche! vorrei vedere te a stare senza acqua per quattro giorni!!!

io Bof: beh...sì, ma sono tutte piante grasse e poi un giorno ha fatto un pò di piggia...pochina per la verità...

Mamma di Bof: e hai visto cosa c'è nel frigo? cosa sono queste schifezze che hai comprato? il pesto? lo faccio meglio io? e questa fesa di tacchino? ma se a te il tacchino non piace? e poi...cos'è questo pane in busta? non sai che è pieno di conservanti e schifezze? ecco, ritorno a casa e manco il pane fresco trovo! questo te lo mangi tu!

io Bof: beh, il pesto lo so che lo fai meglio tu...ma non lo fai da anni! e poi chi t'ha detto che il tacchino non mi piace? sei tu che non lo compri e per il pane, preferisci che non lo compri proprio? questo nelle buste almeno resiste qualche giorno, quello fresco dopo 2 giorni è duro e ammuffito e io ne mangio poco di pane, lo sai.

Mamma di Bof: e cosa hai fatto, la sfilata in mia assenza? quanta roba hai sporcato? ho trovato in lavatrice almeno 10 magliette, mutande e pure le presine della cucina! da quando sono ritornata ho già fatto 2 lavatrici e ancora non ho finito!

io Bof: 10 magliette? esagerata! ho dovuto cambiarmi, è ovvio, ma come faccio sempre anche quando ci sei tu. e le presine le ho messe in lavatrice perchè sono cadute in terra perchè s'è staccato dal muro il portapresine (dove oltre alla presine c'erano anche forchettoni, cucchiaioni, presine a forma di pesce e di gallina, sfido che si sia staccato!) e che dovevo fare?

Mamma di Bof: e la micia? quante volte t'ho detto che non devi darle da mangiare sul balcone che nel suo piatto di avanzi poi arrivano le formiche? poi ci lavi tu!

io Bof: ehhh...ma c'ho fatto attenzione che pulisse sempre il piatto e non lasciasse gli avanzi. e poi arrivavo stanco la sera e la micia contestava senza sosta, sai com'è che se non le dai retta rompe all'iverosimile...

Mamma di Bof: va bene va bene, hai sempre le solite scuse tu, ora a mangiare. ah...neanche l'asciugamano hai cambiato! l'ho detto io che ti lavi peggio dei gatti!

io Bof: ok, bof...


6 commenti:

  1. Siete bellissimi al punto che vi vorrei abbracciare.

    La prossima volta ti insegno a fare una lavatrice, così quanto torna ti cazzia solo perchè dovrà stirare ;-) però anche tu scusa eh d'estate sudi e ti cambi? ma dico io...non sono cose da fare!

    Sul pesto e la fesa storgo il naso ma potre i anche sorvolare....ma vogliamo parlare della rucola fermentata (che io so) ? sono pienamente d'accordo con mami!

    Un bacio sul naso ;-)

    RispondiElimina
  2. beh, per una sorta di legge del taglione ieri sera la lavatrice s'è guastata :P

    e, una volta per tutte, la rucola scaduta me l'ha lasciata già mia madre in frigo attentando alla mia sanità! ma i miei anticorpi, abituati a cose ben peggiori, se ne sono fatti un baffo ^_^

    infine discorso tacchino: è buono, e quando a pranzo lo ha assaggiato (giusto un pezzettino) non ha detto nulla sintomo che le è piaciuto ma non potendo darsi la zappa sui piedi (dopo la critica) ha dovuto chiudersi in un silenzio penitente ^_-

    RispondiElimina
  3. Però carino che ci sia troppa roba da lavare e comunque ti rimproveri
    perché
    non ci hai messo in mezzo anche l'asciugamano. ^___^;;;
    Non sapevo che a tua madre stesse antipatico il tacchino. :P

    RispondiElimina
  4. mio figlio, invece mentre ero in vacanza ha dato da bere alle piante acqua calda! e me l'ha pure detto!

    RispondiElimina