lunedì 30 novembre 2015

Metamorfosi di un'onda anomala che poi diventa una pozzanghera



Ecco.
Tra i post lasciati in bozza ci stava proprio questo, con questo titolo.
Contrariamente a tutti gli altri post in bozza, che poi si sono trasformati in post veri, questo è rimasto lì.
Un titolo particolare, ma nulla di scritto a parte questo.
La bozza è data 09/04/2010. Quindi più di cinque anni fa.
E non ne avevo, fino a pochi minuti fa, assolutamente memoria.
Il titolo, di per se, basterebbe quasi a riempirlo un post. Ma chissà che cosa volevo scrivere all'epoca. Chissà a quale pensiero era associato. Chissà, in soldoni, che cosa volevo scrivere.
Provando a fare un gioco, oggi, cosa scriverei con questo titolo?
Di certo un post personale, su uno stato d'animo mio.
L'onda anomala che poi diventa pozzanghera. E' un titolo tutto mio.
La cosa particolare è che, seppur siano passati cinque anni, non mi sembra di essere poi tanto cambiato.
Chissà cosa mi era accaduto.
Forse l'ennesima delusione sentimentale?
Questa onda anomala che tutto avrebbe dovuto travolgere che cosa poteva essere? Oppure chi?
E la pozzanghera?
Iperbole di qualcosa che poteva essere ma che poi non è stata.
Una dopata colossale quindi.
Molto nelle aspettative, poco o nulla nella sostanza.
Sì. Tipico mio. Sia il vivere situazioni con queste premesse ed identiche conclusioni.
Ma anche tipico mio, sembrare di essere chissà cosa e poi, umanamente, fallire come se non peggio di tanti.
La caduta è più dolorosa se fatta da un gradino posto più in alto.
Cinque anni e non sentirli.
Cinque anni e sono tornato, a quanto pare, alle stesse identiche conclusioni.
Continuo a non ricordare nulla, ma penso di non essere molto distante da quello che volevo scrivere all'epoca.
Un lustro di nulla?
Dai, non voglio essere così totalmente pessimista: strano a dirsi.
In qualche modo, alla fine, l'onda si è mossa.
Qualche cavallone l'ho pure generato.
Che poi, anche l'onda più potente, lentamente si può ritrarre e lasciare, appunto, una pozzanghera.

Nessun commento:

Posta un commento