venerdì 5 marzo 2010

Nudo alla meta! (...e alla moto?)

Ebbene sì. Oggi, con la tanto attesa rata numero 36, ho finito ufficialmente di pagarmi la macchina!!!
In questo periodo di magra e di spese proprio mi fa comodo non vedere prosciugare (in tempi assurdamente celeri) il mio scarno conto corrente.
Mi sento, per l'appunto, nudo (ovvero con pochi soldi) alla meta.
E ora...?
Sì, sarò alquanto sognatore e anche decisamente irresponsabile ma da tempo mi ero ripromesso che, non appena avessi finito di pagare la macchina, avrei pensato seriamente a comprarmi una moto.
Certo non so ancora guidarla (e l'andare in bici o su uno scooter non è per forza garanzia che ne sappia poi guidare una "seria") e, per iniziare, dovrei logicamente prendermi la patente.
Per cui, salvo ripensamenti, entro breve mi iscriverò alla scuola guida e vedrò quanto mi costerà quest'ennesima passione. Considerando che dovrò fare le guide con la moto della scuola guida probabilmente costerà molto...a meno che qualche pio conoscente non sia tanto pazzo da affidarmi la sua moto per fare un pò di pratica.
Bof...vedrò. Per intanto rimango nudo e visto la giornata assolata ne approfitto per abbronzarmi un pò!

4 commenti:

  1. wow!!! anche io sogno una moto, da sempre, possibilmente una di quelle cafonissime :) in bocca al lupo per la scuola guida!!!

    RispondiElimina
  2. anche io sono spesso senza un soldo ma a dirti il vero essere senza soldi a volte da una sensazione di libertá... basta non avere debiti con qualche creditore

    si vive una volta sola e bisogna disfruttare del tutto la vita

    RispondiElimina
  3. @ Fed: se per cafonissime intendi tipo harley, allora siamo in sintonia :)

    @ nuovelles: si, una certa libertà si prova. ma io personalmente provo anche una certa limitatezza. nessun debito da saldare per fortuna :)

    RispondiElimina