venerdì 30 gennaio 2009

Non penserai mica che...

Vado in palestra per farmi più bello un'ora di lampada
mi si cuoce il cervello per sentirmi dire che sono volgare
che tu preferisci il tipo intellettuale.

Leggo di tutto di arte di storia mi tengo informato
imparo Dante a memoria a memoria.
Correggo il mio accento ti parlo per ore
mi dici che palle sembri un professore
un professore un professore.

Ma t'hanno mai detto che
ti viene mai il dubbio che
non penserai mica che
CELLAI SOLO TE
CELLAI SOLO TE
CELLAI SOLO TE

Compro la moto per portarti al mare
mi dici che il casco che il casco non ti fa respirare.
Allora affitto una spider da duecento cavalli
te ne esci che il vento ti rovina i capelli i capelli i capelli

Ma t'hanno mai detto che
ti viene mai il dubbio che
non penserai mica che
CELLAI SOLO TE
CELLAI SOLO TE
CELLAI SOLO TE

Sarai pure bella si
avrai tutto quello che ogni uomo vorrebbe per se
ma sei incontentabile irraggiungibile
faccio i salti mortali e nemmeno ti accorgi di me

Ma t'hanno mai detto che
ti viene mai il dubbio che
non penserai mica che
CELLAI SOLO TE
CELLAI SOLO TE
CELLAI SOLO TE
CELLAI SOLO TE TE
CELLAI SOLO TE
CELLAI SOLO TE

(vecchia canzone che mi ritorna spesso alla memoria quando noto un certo tipo di comportamente femminile)

5 commenti:

  1. Già, Nek... il problema di quella canzone è che evidentemente pure lui pensa la medesima cosa, visto che si lagna ma continua imperterrito a starle dietro... :-P

    RispondiElimina
  2. No, che Nek, è di Luca Barbarossa ^_^

    RispondiElimina
  3. Ah sì, vero. Chissà perché pensavo a Nek, boh

    RispondiElimina
  4. Su su...l'avrai detto perchè sei un suo grande fan ^___-
    Tra le altre cose, se ti interessa, pare che il cantante con il nome di un cellulare, abbia inciso un nuovo disco in uscita proprio in questi giorni.

    RispondiElimina
  5. :P
    Probabilmente pensavo a lui perché mi sembrava troppo scema per Barbarossa ^__^

    RispondiElimina