lunedì 12 gennaio 2009

Quando ci vuole ci vuole

Questo post l'avrei dovuto scrivere ieri in tarda serata magari. Peccato che, stanco anche dalle fatiche dovute alla caotica libreria, sono crollato sul divano come una pera cotta per poi, in zombie-mode, spostarmi in camera mia, mettermi il pigiama ed infilarmi sotto le coperte.
Bof, tolto questo (inutile) preambolo, ieri ho trovato il tempo di fare anche la crema!
Avevamo in casa degli amaretti e anche delle uova fresche regalateci da un contadino amico di famiglia e, ravanando in un mobile, anche un pò di brandy per dare quel tocco in più al tutto.
Così, in poco meno di mezzora, ecco il risultato ^_^
La foto non rende forse giustizia, ma è venuta davvero buona (non che ci voglia quest'arco di scienza per fare un pò di crema, eh).


4 commenti:

  1. Io ho il divieto di fare dolci almeno per un mese :(

    RispondiElimina
  2. @Cmt: pure io (ma tanto non lo rispetto, e nessuno si prende la briga di rinfacciarmelo)

    @Pierpaolo: e qui devo ammettere una cosa: nonostante sia (senza falsa modestia) una cuoca piuttosto brava e con i dolci me la cavicchi abbastanza bene, io NON SO FARE LA CREMA. E ogni volta non mi si addensa, o si bruciacchia, o viene piena di grumi, o me la scordo sul fornello e inizia a bollire... un disastro!!

    RispondiElimina
  3. @Fed:
    1 - il problema è che io ho il divieto di mia sorella, per cui mi viene rinfacciata eccome la cosa... :(
    2 - ti passerò la ricetta rapida e infallibile di mia zia, ci si mette un attimo e viene sempre perfetta. :)

    RispondiElimina
  4. Io invece, dovrei riprendere almeno un kg perchè sono sottopeso per via dei vari acciacchi trascorsi. ^__-
    Per quanto riguarda invece i grumi e tutto il resto, questa volta la crema è uscita decente. Altre volte mi è uscita peggio, ma tanto alla fine, è sempre finita molto velocemente sintomo che, almeno, a livello di gusto era passabile.

    RispondiElimina