venerdì 23 gennaio 2009

Stavolta tocca a me

Tenuto ben da parte in giorni di vacche magre (ovvero dove non ho da scrivere le mie solite cavolate)

ADESSO (o mai più?)
sono: in ufficio
voglio: un pezzo di focaccia
desidero: che arrivino subito le 19.30
mi sento: scazzato
cerco: di fare qualcosa che mi distragga
piango: no
dovrei: lavorare (ma per oggi credo di avere già fatto troppo per nulla in cambio)

SI O NO (canzone di Fiorello?)
tieni un diario: no
ti piace cucinare: si (ahime cucino meglio di tante donne)
hai un segreto che non conosce nessuno: si
ti mangi le unghie: no
credi nell’amore: si (ma ancora per poco)
ti vorresti sposare: si (ma comincio a non esserne più tanto sicuro e cmq a modo mio senza cerimonie faraoniche con sperpero di soldi. solo genitori e parenti stretti, al massimo 50 persone!)
ti sei mai tatuato: no (ma lo farò appena mi verrà in mente cosa)
ti fai delle paranoie sulla tua salute: si (pure per un raffreddore a volte)
ti senti bene in compagnia dei tuoi genitori: si
ti piacciono le tempeste: si (a patto di essere almeno al coperto)

SE FOSSI (o se fossetti?)
se fossi un mese sarei: maggio
se fossi una stagione sarei: inverno
se fossi un giorno della settimana sarei: venerdì
se fossi un vino sarei: un vino rosso, visto che passo per un grezzo, un Primitivo di Manduria ci sta bene)
se fossi un colore sarei: marrone
se fossi un numero sarei: 7
se fossi un albero sarei: salice piangente
se fossi un frutto sarei: una banana
se fossi un fiore sarei: un fiore di campo di quelli che non profumano
se fossi un animale sarei: un porcospino
se fossi una calzatura sarei: un paio di scarpe da ginnastica
se fossi un capo di abbigliamento sarei: un paio di jeans
se fossi una materia prima sarei: pietra
se fossi un mobile sarei: un appendino
se fossi uno sport sarei: tennis

NELL’ULTIMA SETTIMANA (nà tristezza...)
hai pianto?: no
hai aiutato qualcuno?: si (ma quel qualcuno non lo sa)
hai comprato qualcosa?: no
ti sei ammalato?: no
sei andato al cinema?: no
sei andato al ristorante?: no (ho preso dei pezzi di pizza 2 sere fa, vale?)
hai scritto una lettera?: sì (email per la verità)
hai parlato con la tua ex?: no (parlerà forse con Sergio?)
ti è mancato qualcuno?: si (ma sta storia è una fregatura perchè non credo di essere mancato a qualcuno; solito lavoro a vuoto insomma)
hai abbracciato qualcuno?: si (soprattutto la mia micia che però è una fetente e dopo 30 secondi si divincola)
hai litigato con i tuoi genitori?: no (stranamente)
hai litigato con un amico?: no (più che amico, una collega, ma sono lì per farlo e ancora mi trattengo chissà come mai)

2 commenti:

  1. Be', oddio, lo so che non è 'sta gran cosa ma a me manchi quando non ci si sente per un po' ^__^;
    In quanto al non esserti ammalato nell'ultima settimana: lo spero bene, se no c'era da inserirti nel guinness dei primati, eccheccavolo! @__@

    RispondiElimina
  2. X CMT: ti ringrazio, lo apprezzo per davvero ^_^
    Ma cmq, ripeto. è una gran fregatura quando senti la mancanza di qualcuno perchè, appunto, uno lo sente...ma l'altra persona? Sente la tua mancanza o, come spesso capita, pensa a tutt'altro?

    RispondiElimina